Documentazione di PostgreSQL 9.0 > Appendici > Il repository del codice sorgente
PrecedenteExtensionsRecuperare il sorgente medianteCVS anonimoSuccessivo

H. Il repository del codice sorgente

Il codice sorgente di PostgreSQL™ è conservato e gestito utilizzando il sistema di controllo versione CVS™. È anche disponibile un mirror ufficiale che utilizza Git™ per coloro che desiderano utilizzare un sistema di controllo versione distribuito. Questo mirror viene automaticamente aggiornato ogni qual volta il repository principale cambia, così che contiene sempre l'ultima versione di tutte le branche.

Utilizzare Git™ è il modo più flessibile di lavorare con il sorgente, e permette di lavorare off line senza avere necessità di accesso costante ai server del progetto. Anche CVS™ basato su rsync™ permette di lavorare off line ma è carente di alcuni degli altri vantaggi ripetto a Git™.

I nostri wiki, http://wiki.postgresql.org/wiki/Working_with_CVS e http://wiki.postgresql.org/wiki/Working_with_Git, contengono dettagli ulteriori riguardo la possibilità di lavorare con CVS e Git.

H.1. Ottenere il sorgente mediante Git

Mediante Git™ si otterrà una copia dell'intero repository di codice sulla propria macchian locale, così da avere accesso a tutta la storia e branche off line. Questo è il modo più veloce e più flessibile per sviluppare e testare le patche.

Procedura H.1. Git

  1. Si avrà la necessità di una versione di Git™ installata, che si può ottenere da http://git-scm.com. Alcuni sistemi hanno anche una recente versione di Git installata in maniera predefinita, o disponibile nel proprio sistema di repository dei pacchetti.

  2. Per utilizzare il repository Git, clonare il mirror ufficiale:

    git clone git://git.postgresql.org/git/postgresql.git
    

    Questo comando copierà l'intero repository sulla propria macchina locale, così ci vorrà un po' di tempo per completarlo, specialmente se si possiede una connessione Internet lenta.

    Il mirror Git può anche essere raggiunto tramite il protocollo http nel caso in cui per esempio un firewall stia bloccando il protocollo Git. Semplicemente rimpiazzare l'indirizzo con uno del tipo:

    git clone http://git.postgresql.org/git/postgresql.git
    

    Il protocotto HTTP è meno efficiente del protocollo Git, così sarà leggermente più lento da utilizzare.

  3. Ogni qual volta si desidere ottenere gli utlimi aggiornamenti nel sistema, cd all'interno del repository e avviare il comando:

    git fetch
    

Git™ può fare molte più cose oltre che recuperare il sorgente. Per maggiori informazioni, consultare la pagina man del prodotto, o il sito web all'indirizzo http://git-scm.com.

Documentazione di PostgreSQL 9.0 > Appendici > Il repository del codice sorgente
PrecedenteExtensionsRecuperare il sorgente medianteCVS anonimoSuccessivo